menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raggira agrigentino fingendosi operatore delle poste, denunciato per truffa un 35enne

L'uomo, con una serie di raggiri, è riuscito a farsi consegnare le credenziali dell'home banking, sottraendogli subito dopo 600 euro dal conto corrente.

Si finge operatore delle poste, invece era tutt'altro. Una truffa confezionata ad hoc fatta a discapito di un agrigentino, domiciliato Cavriago, nel Reggiano. Tutto accade quando, il 43enne, risponde ad un finto operatore delle poste. L'uomo, con una serie di raggiri, è riuscito a farsi consegnare le credenziali dell'home banking, sottraendogli subito dopo 600 euro dal conto corrente. Protagonista della vicenda un 35enne abitante in provincia di Napoli, denunciato dai carabinieri della cittadina emiliana con l'accusa di truffa.

I militari - cui il 43enne si era rivolto appena accortosi dell'ammanco - sono risalito all'identità dell'uomo grazie al telefono usato per i contatti ed al tracciamento dei movimenti bancari. Al termine degli accertamenti il 35enne è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia per il reato di truffa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

8 marzo, Zambuto: "Dedicare vie e piazze a personaggi femminili"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento