Cronaca Centro città

Raffica di controlli fra bar, ristoranti e pub: scovati due lavorati in nero

Ai titolari delle attività sono state elevate sanzioni per 4.500 euro, per una è stata proposta la sospensione per 15 giorni

(foto ARCHIVIO)

Due lavoratori in nero sono stati scovati – durante una raffica di controlli fra bar, ristoranti, pizzerie e pub del centro storico di Agrigento – dai carabinieri del Nil e da quelli del comando provinciale di Agrigento. La raffica di verifiche è stata realizzata da prima di Ferragosto e fino alla fine dell’ormai passato mese. I due lavoratori sono stati trovati all’opera, senza alcun contratto d’impiego, in altrettanti esercizi pubblici. Ai titolari delle due attività è stata elevata una sanzione da 4.500 euro a testa. Per uno dei locali è stata proposta la chiusura per 15 giorni.

I carabinieri del nucleo Ispettorato lavoro, così come quelli del Nas, non è la prima volta anzi, che soffermano la loro attenzione su quelli che sono i locali del centro storico della città dei Templi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di controlli fra bar, ristoranti e pub: scovati due lavorati in nero

AgrigentoNotizie è in caricamento