menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Rissa in piazza, due giovani finiscono in ospedale: tre denunciati

I feriti hanno riportato traumi e contusioni giudicati guaribili in pochi giorni. Il terzo coinvolto è rimasto invece illeso

Perché quella scazzottata abbia avuto origine non è chiaro. Non risultava esserlo ieri. Due dei tre esagitati che, in piazza Progresso a Raffadali, hanno dato vita ad una vera e propria rissa sono però finiti al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Hanno riportato traumi e contusioni giudicati guaribili in pochi giorni. Il terzo giovane coinvolto è rimasto invece illeso.

Tutti e tre sono stati già denunciati, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento dai carabinieri della stazione di Raffadali. I militari, coordinati dal comando compagnia della città dei Templi, sono intervenuti durante la notte fra sabato e ieri perché era stata segnalata una lite fra due extracomunitari. Una scazzottata alla quale s’è aggiunto poi un terzo giovane, loro connazionale, e che s’è, di fatto, trasformata in rissa. I carabinieri di Raffadali non appena giunti in piazza Progresso hanno riportato la calma fra i tre pakistani e hanno richiesto l’intervento delle ambulanze del 118 che hanno trasferito ad Agrigento, appunto, i due feriti. I tre extracomunitari sono stati poi identificati e deferiti.

Sul motivo del tafferuglio sono in corso ancora indagini e accertamenti dei militari che, ieri, parlavano genericamente di “futili motivi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento