rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Raffadali

Si innamora di una ventiduenne e la perseguita: ammonito 27enne

Ad esporre quanto stava, suo malgrado vivendo, all’autorità di pubblica sicurezza – ossia ai carabinieri della stazione – è stata la stessa vittima

Si innamora di una ventiduenne e cercando forse di conquistarla si trasforma in una sorta di stalker. Ha 27 anni il raffadelese che ha subito un ammonimento da parte del questore di Agrigento, Maria Rosa Iraci, per l’ipotesi di reato, appunto, di atti persecutori. Ad esporre quanto stava, suo malgrado vivendo, all’autorità di pubblica sicurezza – ossia ai carabinieri della stazione di Raffadali – è stata la stessa vittima.

Dai militari dell’Arma è stata fatta richiesta – ed è subito arrivata – di ammonimento nei confronti del presunto autore della condotta persecutoria. Amore viscerale o relazioni finite, specie se all’improvviso, spesso innescano situazioni del genere: in cui uno dei due, cercando di conquistare o forse di farsi perdonare, dall’amato inizia ad esagerare con messaggi, pedinamenti e telefonate.

Un comportamento che veramente può fare configurare la fattispecie di reato di atti persecutori, ossia stalking. Accade anche – così come è avvenuto a Raffadali – che si arrivi a provvedimenti blandi di “richiamo”: un ammonimento del questore. Provvedimenti che, naturalmente, possono anche essere aggravati. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si innamora di una ventiduenne e la perseguita: ammonito 27enne

AgrigentoNotizie è in caricamento