"Caccia" aperta agli utenti abusivi: fioccano le segnalazioni di allacci irregolari

L'ultima denuncia nei giorni scorsi, il fenomeno tuttavia è abbastanza diffuso e i casi nel tempo si vanno moltiplicando

L’ultima denuncia in ordine di tempo è del 29 ottobre scorso: durante le operazioni di installazione dei contatori da parte della Girgenti Acque, collegata alla rete idrica principale, è stata individuata una deviazione che conduceva a sua volta ad un contatore non autorizzato che a sua volta consentiva di scaricare l’acqua in una vasca di accumulo di una palazzina.

Inevitabile per gli operatori della Girgenti Acque la segnalazione ai carabinieri della locale Tenenza e la successiva denuncia a piede libero del titolare dell’utenza abusiva, che è stata ovviamente distaccata. Se non è chiaro se la società provvederà ad agire nei confronti della persona individuata con querela di parte (l’abuso, è stato accertato, è verosimilmente molto risalente negli anni) certo è che le attività di “normalizzazione”, con l’installazione dei contatori, sta avendo come conseguenza diretta l’individuazione degli abusi che, a quanto pare, ad oggi sono già numerosi per quanto l’attività condotta dal gestore del servizio idrico stia procedendo in modo abbastanza lento.

Quello che bisognerebbe chiedersi è: utenze forfettarie o a contatore, perché non si è effettuata prima un’attività di censimento e verifica? 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento