Le cene di Natale "tradiscono" i raffadalesi: oltre 30 contagiati dal Covid

Il sindaco Silvio Cuffaro ha richiamato tutti, ancora una volta, alla massima prudenza

Il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro

"Ci sono oltre 30 concittadini positivi, intere famiglie risultate contagiate dal Covid. Aspetteremo fiduciosi i risultati dei tamponi molecolari dell'Asp, ma devo dire che le cene di Natale sono state devastanti per il nostro territorio". Lo ha detto attraverso i social, la vigilia di Capodanno, il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro. Una constatazione seguita da un nuovo, ennesimo, appello alla prudenza.  

"Non dobbiamo continuare a sbagliare - ha detto - . Speriamo di convivere per qualche altro mese con la pandemia e poi voltare pagina, ma non dobbiamo appesantire il servizio sanitario". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento