"Bancarotta fraudolenta", deve scontare 2 anni: arrestato 41enne

I carabinieri hanno dato esecuzione ad un provvedimento della Corte d’appello di Milano

(foto ARCHIVIO)

Deve scontare due anni di reclusione per bancarotta fraudolenta. E’ in esecuzione di un provvedimento della Corte d’appello di Milano che i carabinieri della stazione di Raffadali, coordinati dal comando compagnia di Agrigento, hanno arrestato Raimondo Oreto, 41 anni, residente a Raffadali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le formalità di rito, svoltesi in caserma, l’uomo è stato accompagnato – dagli stessi militari dell’Arma – alla casa circondariale “Di Lorenzo” di Agrigento dove dovrà restare a disposizione dell’autorità giudiziaria procedente. I due anni di reclusione derivano da una condanna per bancarotta fraudolenta, reato commesso a Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento