Cronaca Raffadali

Dal Belgio non riescono a rintracciare il congiunto e chiamano i carabinieri: 70enne trovato morto

La tragica scoperta è stata fatta dopo che i vigili del fuoco hanno aperto il portone di ingresso dell'abitazione dove viveva il pensionato

Un settantenne è stato trovato morto all'interno della sua abitazione in territorio di Raffadali, al confine con Joppolo Giancaxio. A fare la scoperta sono stati i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Raffadali. A chiamare i militari dell'Arma, stamani, dopo che, a quanto pare, hanno tentato e ritentato di mettersi in contatto con il proprio familiare, sono stati alcuni congiunti - residenti in Belgio - del pensionato. I militari dell'Arma si sono immediatamente precipitati all'indirizzo indicato dai familiari e, non riuscendo a recuperare nessuna notizia del settantennte, hanno richiesto - per aprire la porta d'ingresso dell'abitazione - l'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento.

I pompieri, giunti sul posto, hanno aperto il portone e subito, purtroppo, è stata fatta l'amara constatazione: il pensionato settantenne era privo di vita. Sono ancora in corso, ad opera dei militari dell'Arma, le verifiche nell'abitazione dove, però, non sono stati riscontrati segni di effrazione. Nessun dubbio, non per i carabinieri, sul fatto che l'uomo abbia perso la vita per cause naturali. 

(Aggiornato alle ore 13,20)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Belgio non riescono a rintracciare il congiunto e chiamano i carabinieri: 70enne trovato morto

AgrigentoNotizie è in caricamento