rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Statali Agrigento-Palermo e 640 a rischio, nuova protesta dei sindaci

Prevista una manifestazione ad inizio del prossimo mese, nelle more si attende una risposta formale da parte del ministro Danilo Toninelli

Rischio incompiute per il raddoppio della statale 640 e della statale Agrigento – Palermo, i sindaci danno di nuovo fuoco alle polveri.

Statali incompiute, niente vertice con Toninelli, sindaci pronti a rivolgersi a Mattarella 

Il prossimo 2 febbraio, alle 9.30 è infatti prevista una manifestazione a Caltanissetta per riportare con forza l’attenzione sulla vicenda e sui potenziali danni che si arrecherebbero ai territori con uno stop dei lavori gestiti per conto di Anas dalla società Cmc di Ravenna. I sindaci attendono ancora oggi risposta da parte del ministro alle Infrastrutture Danilo Toninelli, e continuano ad essere pronti a rivolgersi al presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel caso in cui non dovessero arrivare segnali di "vita" dal Governo nazionale.

Sindaci sul piede di guerra, chiesto incontro con il Ministero delle Infrastutture

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statali Agrigento-Palermo e 640 a rischio, nuova protesta dei sindaci

AgrigentoNotizie è in caricamento