menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Rifiuti, via ai controlli: dal 15 gennaio stop al conferimento senza mastello

Il Comune ritenta di cambiare le regole per la raccolta, al fine di limitare il numero di coloro che non differenziano

Stavolta il termine sembra (ma è giusto ribadire sembra, visto il passato) categorico: a partire dal prossimo 15 di gennaio non saranno più raccolti i rifiuti che non sono inseriti nei mastelli.

Ad annunciarlo è il vicesindaco e assessore all'Ecologia Aurelio Trupia. "La mancata osservanza di tale disposizione sarà oggetto di particolare attenzione da parte della squadra ecologica della Polizia Municipale" dice una nota del Comune. In realtà un tentativo si era fatto, con risultati non eccellenti, nel recente passato: si ricorderà come questa disposizione fu seguita da una ordinanza che venne poi contestata da coloro che ricevettero le sanzioni, che furono annullate (ma solo su richiesta).

Oggi si riparte, sperando di non commettere gli stessi errori. 

Certo è invece che il Comune ha ripreso con forza l'attività di sanzione per errati conferimenti, abbandono di rifiuti irregolare ma anche, in prospettiva, per sanzionare chi ad esempio non raccoglie le deiezioni dei cani: oggi sono state infatti elevate le prime multe di 50 euro ai trasgressori. Per venire incontro alle necessità dei proprietari degli amici a quattro zampe saranno installati nuovi contenitori per la raccolta dei sacchettini contenenti le deiezioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento