A fuoco impianti per la differenziata, Hamel: "Troppi incendi, impossibile pensare che siano casuali"

L'assessore all'Ecologia comunque rassicura sugli effetti di quanto accaduto sul funzionamento della raccolta in città, gli uffici stanno infatti cercando delle alternative

Bruciano le piattaforme per la raccolta dei rifiuti, il Comune va alla ricerca di nuovi impianti a disposizione. Dopo gli incendi degli ultimi mesi, l’ultimo dei quali ha riguardato la “Flexobag”, l’Ente sta ricercando degli impianti per smaltire le materie prime prodotte con la raccolta differenziata, dato che, senza questi, è praticamente inutile raccogliere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Fortunatamente – spiega l’assessore Nello Hamel – le ripercussioni saranno limitate perché abbiamo delle piattaforme abbastanza vicine. Gli uffici stanno già prendendo contatti per trovare delle alternative, ma non ci saranno ripercussioni economiche particolari. La cosa che tuttavia fa impressione, al netto delle successive verifiche su cause e responsabilità, è che in così poco tempo siano andati in fiamme due impianti e un deposito di materiale differenziato. Non posso pensare che si tratti di incendi casuali, anche se non capisco cosa possa aver spinto qualcuno ad agire in questo senso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento