menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso principale del Comune di Racalmuto

L'ingresso principale del Comune di Racalmuto

Raccolta dei rifiuti, i consiglieri di "Racalmuto prima di tutto" tornano alla Regione

Mantione e Pagliaro: "Il servizio di raccolta differenziata va migliorato. Il Ccr va adeguatamente utilizzato: deve essere occasione di guadagno e non di perdita per il Comune"

Il servizio di raccolta differenziata va migliorato. Il Ccr va adeguatamente utilizzato: deve essere occasione di guadagno e non di perdita per il Comune. E' su questi punti, ma non soltanto, che il presidente del comunale di Racalmuto Ivana Mantione ed il consigliere Sergio Pagliaro - in rappresentanza degli 8 consiglieri di "Racalmuto prima di tutto" - hanno dibattuto all'assessorato regionale Energia e Servizi di pubblica utilità.

Mantione e Pagliaro sono stati ricevuti da Giuseppe Terranova e con lui fanno fatto una puntuale disamina della situazione dei rifiuti a Racalmuto, "dove il servizio lascia a desiderare - spiegano i consiglieri - a fronte di un costo troppo elevato".

"Abbiamo rappresentato che il consiglio comunale è stato costretto a bocciare l’Aro, costituito tra i comuni di Racalmuto, Grotte e Castrofilippo, perché l’amministrazione Messana aveva presentato un piano finanziario di circa 1.900.000 che avrebbe portato la tassazione alle stelle. Attraverso le nostre proposte - spiegano i consiglieri - il piano finanziario è stato notevolmente ridotto, tuttavia ad oggi si è andati avanti con delle proroghe del servizio in attesa che si predispongano le procedure per la gara da parte delle Srr. E' assolutamente indispensabile, pertanto, che il sindaco di Racalmuto si attivi con celerità per sollecitare presso la Srr, l’avvio delle procedure per l’affidamento del servizio per 7 anni, inviando gli atti di competenza comunale e vigilando per salvaguardare gli interessi di Racalmuto". 

I consiglieri di "Racalmuto prima di tutto", proprio per discutere dei costi troppo elevati per un servizio carente e per arrivare ad indicazioni precise sul servizio di raccolta differenziata, hanno deciso di chiedere la convocazione di un consiglio comunale mirato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento