Cronaca

Cattiva raccolta differenziata degli uffici regionali: vertice con il Comune

La raccolta veniva svolta non in modo ottimale, adesso aree di conferimento dedicate

Raccolta differenziata, se i cittadini vengono  duramente multati quando non rispettano le regole del corretto conferimento, gli enti e le grandi utenze continuano a stentare.

Se abbiamo più volte parlato della situazione paradossale e vergognosa che si registra all'ospedale "San Giovanni di Dio" (il Comune ha di recente effettuato numerose bonifiche che adesso fatturerà all'Asp per oltre 30mila euro), nei giorni scorsi il Comune ha tenuto un incontro con tutti i rappresentanti degli uffici regionali ospitati nell'ex ospedale di via Giovanni XXIII che, appunto, non facevano adeguatamente la raccolta differenziata. Durante il confronto a cui ha partecipato, tra gli altri, l'assessore Aurelio Trupia, si è convenuto di creare dei punti di raccolta differenziata all’interno dell’area dell’ex ospedale con mastelli da 110 litri e con le ruote (scarrabili)  che verranno recintati e protetti dalle stesse amministrazioni che, in questo modo, cureranno la loro differenziata ed eviteranno che altri possano conferire nei loro contenitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cattiva raccolta differenziata degli uffici regionali: vertice con il Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento