rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Favara

Raccolta differenziata e attività commerciali, dal primo maggio scattano le sanzioni

Il Comune di Favara ha iniziato a far collocare i talloncini di errato conferimento sui rifiuti conferiti in modo errato

Raccolta differenziata a Favara, il Comune detta la scadenza prima di far scattare le sanzioni contro i conferimenti errati da parte di negozi e attività commerciali: c’è tempo fino al 30 aprile per mettersi in regola.

Da questa mattina e per tutto il mese, infatti, gli operatori ecologici provvederanno a collocare i talloncini di errato conferimento che indicheranno con precisione quali errori sono stati compiuti nel differenziare i rifiuti.

“Molte attività commerciali di Favara - spiega l’assessore all’Ecologia Lillo Attardo - non hanno capito che fare una corretta differenziata è un vantaggio sia in termini di decoro urbano che economico, per loro e per tutta la comunità favarese. Come si può pretendere di accogliere turisti in queste condizioni? Per queste attività, munite di numerosi fusti, esiste un servizio di ritiro diverso dalle utenze domestiche proprio per evitare queste situazioni”.

Per questo, dal primo maggio in caso di rifiuti conferiti in modo non conforme scatteranno anche delle sanzioni economiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata e attività commerciali, dal primo maggio scattano le sanzioni

AgrigentoNotizie è in caricamento