Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

"Cambiato il giorno di raccolta dell'indifferenziato", ma è fake news

Sui gruppi Whatsapp e sui social circola un'immagine del calendario della differenziata con un'inversione nel recupero della plastica, scelta che venne attuata però il 14 e 15 giugno scorsi

Differenziata, arrivano anche le bufale. Se i cittadini continuano ad avere un rapporto di "amore-odio" con il porta a porta, a creare ulteriore confusione sono le cosiddette "fake news". No, non parliamo di quelle di Fontaniana memoria, quando l'ex assessore all'Ecologia sostenne che in realtà non esistevano le file per ritirare i mastelli, ma di veri e propri "tarocchi" messi in giro magari da chi cerca di creare disordine.

E' il caso di un calendario della raccolta differenziata taroccato (e male) che vorrebbe spostata la plastica il giovedì al posto dell'indifferenziato e viceversa. In realtà si tratta di una mezza verità: l'inversione si era consumata davvero, ma tra il 14 e il 15 giugno scorso, quando l'assemblea del personale spinse l'amministrazione comunale a tentare un (poco fortunato) cambio di giorni.

Quindi, nessuna sostituzione o inversione, il calendario della differenziata procede esattamente per come finora pensato. O quasi. Sì perché stamattina, durante un incontro svoltosi tra i consiglieri comunali, l'assessore Nello Hamel e il sindaco Firetto sul tema rifiuti è emerso che giornalmente una porzione tra il 3 e il 4% degli utenti rimane scoperta rispetto al servizio di raccolta porta a porta. Non briciole, soprattutto perché questi "buchi" nella coperta (già corta) dell'attività di igiene ambientale diventano poi complicati da rammendare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cambiato il giorno di raccolta dell'indifferenziato", ma è fake news
AgrigentoNotizie è in caricamento