rotate-mobile
Cronaca Centro città

Al via la differenziata, ma i commercianti non lo sanno: "Nessuno ci ha detto nulla"

Sono diverse le lamentele dei negozianti della via Atenea che parlano di un quadro poco chiaro: "Siamo stati avvisati dai giornali"

"Siamo stati avvisati dai giornali, noi non sappiamo ancora nulla della raccolta differenziata". A dirlo sono i commercianti di alcuni quartieri di Agrigento, che contestano la scarsa informazione sull'avvio del servizio, nonostante l'ordinanza. Nel provvedimento, infatti, si annuncia che lunedì comincerà la differenziata per gli esercizi commerciali e poi per le abitazioni di Villaseta e Monserrato, poi ancora per il Villaggio Mosè e San Leone e infine per il centro della città. "È assurdo che a pochi giorni dall'inizio non siamo stati avvisati - dicono i negozianti della via Atenea - non abbiamo neanche i cestelli e non abbiamo il materiale informativo che ci illustri le modalità e i giorni della raccolta". 

Ecco il calendario della raccolta

A coloro che lavorano in via Atenea, fanno eco i commercianti di via Piersanti Mattarella, i quali si trovano nella stessa situazione: "Siamo davvero arrabbiati - dice uno di loro - noi non sapevamo nulla dell'inizio della raccolta e nessuno ci ha ancora spiegato nulla". La situazione non cambia neanche nelle altre zone in cui sono presenti tanti negozi ed esercizi commerciali, come quelli delle vie Giovanni XXIII e Santo Stefano, anche loro ancora ignari di tutto. 

Ad oggi, con effetti non del tutto positivi, la raccolta è iniziata, ormai da più di un anno, nel solo quartiere di Fontanelle. In questi mesi però la Città dei templi ha dovuto fare i conti con l'immondizia dell'intera provincia: in molti infatti sono stati coloro che, pur abitando in paesi dove è stata avviata la differenziata, gettavano i propri rifiuti nel capoluogo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la differenziata, ma i commercianti non lo sanno: "Nessuno ci ha detto nulla"

AgrigentoNotizie è in caricamento