menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distribuzione dei cestelli per la differenziata, ecco quando apriranno i nuovi front-office

Firetto: "Le file che si sono registrate nei giorni scorsi, con la predisposizioni di altri 3 nuovi punti in altre parti della città, non ci saranno più. La cosa fondamentale è fare in modo che ci si sposti il meno possibile dal quartiere di riferimento"

Martedì, o al massimo mercoledì, aprirà il front-office che si sta allestendo al Palacongressi del Villaggio Mosè. Entro venerdì sarà operativo quello di Giardina Gallotti e il front-office di Fontanelle sarà aperto entro metà settimana. Dopo le lagnanze dei giorni scorsi da parte di tanti cittadini che sono stati "costretti" ad attendere il proprio turno al viale Della Vittoria, il Comune ha deciso di accelerare l'apertura dei già previsti altri punti per la consegna dei contenitori per la raccolta differenziata delle abitazioni.

E saranno, dunque, complessivamente cinque i front-office perché quello di Villaseta e del Viale resteranno, appunto, aperti. "E' un momento di avvio che, inevitabilmente, dovendo gestire così tante famiglie, determina delle fasi di difficoltà, di necessità di miglioramento di tutto il sistema - ha spiegato il sindaco di Agrigento Lillo Firetto - . Le file che si sono registrate nei giorni scorsi, con la predisposizioni di altri 3 nuovi punti in altre parti della città, non ci saranno più. La cosa fondamentale è fare in modo che ci si sposti il meno possibile dal quartiere di riferimento. Avviato, ad esempio, il front-office del Villaggio Mosè non c'è bisogno che gli abitanti del quartiere commerciale si spostino al viale Della Vittoria o a Villaseta o, peggio ancora, a Giardina Gallotti". Il Comune ha consegnato venerdì una porzione all'ingresso del Palacongressi all'impresa che si occuperà anche della distribuzione dei cestelli.

"Martedì o mercoledì verrà aperto il front-office - ha garantito Giancarlo Alongi, amministratore delegato dell'Iseda -. Attendiamo la consegna degli uffici di Fontanelle, ma sarà una questione di giorni. E a Giardina Gallotti si aprirà entro la settimana". Alle già manifeste, anche se timide, proteste degli abitanti di Montaperto è lo stesso Alongi a replicare: "Gli abitanti di Montaperto potranno andare a ritirare i cestelli a Giardina Gallotti così come al Viale o al Villaggio Mosè, praticamente ovunque. E gli anziani possono incaricare i figli o altri familiari. Non è possibile aprire un front-office in ogni quartiere satellite. Al Viale, fra l'altro, più che interminabili file si è registrato un ingolfamento proprio perché alcuni anziani si sono presentati con 5 fotocopie di carte di identità e codici fiscali, per ritirare i cestelli di tutti i figli o i familiari. Quindi magari è successo, ad esempio, che di utenti se ne sono presentati 75, ma abbiamo consegnato 200 kit".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento