Cronaca Campobello di Licata

Smaltimento rifiuti, al via la campagna di sensibilizzazione “Campobello di Licata differenzia”

L'iniziativa è promossa dal comune e dalle ditte Iseda, Ecoin e Icos che si occupano dei servizi di igiene ambientale. Il sindaco Picone: "Mi appello al senso civico dei cittadini"

“Differenziare è un gioco di squadra”: è proprio questo lo slogan della nuova iniziativa, promossa dal Comune di Campobello di Licata e dalle ditte che si occupano del servizio di igiene ambientale, ovvero Iseda, Ecoin e Icos.

“Se è vero che il bilancio della raccolta differenziata è decisamente positivo e raggiunge buone percentuali – ha detto il sindaco Gianni Picone – è altrettanto vero che ci sono persone che si ostinano a non effettuare la raccolta differenziata buttando la spazzatura per le strade. Proprio a loro ricordiamo che rispettare l’ambiente significa avere rispetto per se stessi, per gli altri e per il futuro di una città che è casa nostra”.

La campagna, inoltre, intende apportare un contributo in termini di comunicazione con i cittadini che potranno chiedere informazioni sia sull’espletamento della raccolta, sia sulle modalità di differenziazione dei rifiuti consentendo agli stessi di essere tempestivamente informati sul servizio.

Ma non solo: anche sulle eventuali variazioni del calendario e sul corretto conferimento dei rifiuti rilanciando il tema del rispetto degli spazi comuni e ponendo l’attenzione anche ai rischi derivanti da comportamenti irregolari.

“Ci si appella ancora una volta al senso civico e alla responsabilità dei cittadini – ha aggiunto Picone – perché solamente se saremo tutti uniti renderemo Campobello di Licata un territorio migliore, esempio di decoro e vivibilità da seguire e di cui essere fieri”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smaltimento rifiuti, al via la campagna di sensibilizzazione “Campobello di Licata differenzia”

AgrigentoNotizie è in caricamento