"Uno sguardo ai giovani": ecco il progetto di vigilanza davanti le scuole

Con l'iniziativa verrà garantito anche supporto organizzativo ed educativo per gli alunni svantaggiati

(foto ARCHIVIO)

"Uno sguardo ai giovani". E' il progetto che impiegherà 21 disoccupati dai 18 ai 35 anni e che permetterà di effettuare due servizi di utilità collettiva: vigilanza all'uscita delle scuole e supporto organizzativo ed educativo per gli alunni svantaggiati. A deliberare il progetto, che è stato redatto dall’ufficio di Servizio sociale e che costerà complessivi 8.875,44 euro, è stata la giunta municipale. La volontà dell’amministrazione comunale del sindaco Vincenzo Maniglia era, del resto, proprio quella di realizzare un progetto di utilità sociale rivolto ai giovani.

“Uno sguardo ai giovani”, che impiegherà disoccupati e inoccupati dai 18 ai 35 anni, prevede la vigilanza in prossimità dei diversi plessi scolastici dell’istituto comprensivo “Leonardo Sciascia”, per consentire l’ingresso e l’uscita degli alunni in piena sicurezza. Il servizio dovrà quindi essere svolto dal lunedì al venerdì, in coincidenza con gli orari prestabiliti. Ogni addetto verrà impiegato per 3 giorni alla settimana e dovrà espletare tre ore giornaliere, per un periodo di 8 settimane pari dunque a 24 giorni per complessive 72 ore. Stessa previsione di giorni ed ore anche per quanti si occuperanno del servizio di supporto organizzativo ed educativo per alunni svantaggiati. Il costo di ogni unità, preventivato dal Comune, è di 5,87 euro all’ora.

I requisiti di ammissione sono: il reddito familiare Isee non superiore a 10.632,94 euro e lo stato di disoccupazione e inoccupazione. Per il supporto organizzativo ed educativo per alunni svantaggiati viene, invece, richiesto anche una laurea in materia umanistiche o un diploma di scuola secondaria di secondo grado. Il servizio di vigilanza in prossimità delle scuole materna, elementari e media costerà complessivamente – stando al preventivo di spesa del Municipio – 2.535,84 euro. Il servizio di supporto organizzativo ed educativo, invece, costerà complessivamente 6.339,60 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Non si ferma all'Alt e fugge lungo la 115, bloccato 17enne: multe per 10 mila euro

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento