rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca Racalmuto

Le parole di Sciascia come richiamo turistico: targa nel cuore di Racalmuto

La decisione dell'amministrazione per continuare a dare visibilità all'opera e per far sì che la memoria resti viva

Potrebbe essere la prima - collocata da questa amministrazione comunale - di una lunga serie. Perché l'amministrazione del sindaco Vincenzo Maniglia intende richiamare gli aspetti turistici e storici di Racalmuto apponendo delle targhe che riportano le frasi del suo "figlio" migliore: lo scrittore Leonardo Sciascia.

Un omaggio, ma anche l'occasione per continuare a dare visibilità all'opera e per far sì che la memoria resti viva. Il Municipio, per far realizzare la nuova targa, ha già impegnato i soldi necessari: 488 euro, Iva compresa, ed ha già dato l'incarico ad una ditta.  

Quest'anno, fra l'altro ricorre il trentesimo anniversario dalla scomparsa del "maestro" racalmutese. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le parole di Sciascia come richiamo turistico: targa nel cuore di Racalmuto

AgrigentoNotizie è in caricamento