Si sfonda il tetto e il muratore precipita, grave trauma cranico: la prognosi sulla vita è riservata

L'operaio ferito, G. M. di 65 anni, è stato trasferito, con elisoccorso del 118, all'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta. I carabinieri hanno avviato le indagini

Un muratore, G. M. di 65 anni, è precipitato mentre era al lavoro e si stava occupando di interventi di ristrutturazione in un immobile di via Pindemonte, una traversa della più nota via Asaro, a Racalmuto. Mentre l'operaio era all'opera si sarebbe sfondato il tetto dell'immobile e il lavoratore è precipitato finendo sulla scala interna dello stabile. Subito è stato lanciato l'allarme e sul posto, nel centro storico di Racalmuto, si è precipitata sia un'autoambulanza del 118 che l'elisoccorso.

L'elicottero del 118 è atterrato nell'area del cimitero comunale e fino alla parte a valle del paese, l'operaio ferito - che avrebbe mantenuto comunque piena lucidità - è stato trasferito proprio con l'ambulanza. A coordinare le operazioni di trasferimento e soccorso sono stati i carabinieri della stazione di Racalmuto che, adesso, si stanno già occupando della dinamica dell'incidente sul lavoro. 

L'operaio ferito è stato trasportato, in elisoccorso appunto, al pronto soccorso dell'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta. Secondo le prime indiscrezioni, l'operaio avrebbe riportato un grave trauma cranico. Anche all'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta, il lavoratore è arrivato cosciente. I medici lo hanno sottoposto a tutti gli esami necessari e hanno mantenuto riservata la prognosi sulla vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Col passato ho chiuso e studio per diplomarmi", ex braccio destro del boss chiede di tornare libero

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento