Raccolta differenziata "ballerina", scoppia la protesta a Racalmuto

L'ultimo episodio ha riguardato le traverse igieniche non ritirate perché scambiate per rifiuto umido

Raccolta differenziata “ballerina”, come altrettanto “ballerine” sono le disposizioni comunali “per cui ciò che vale per questa settimana può non valere per la successiva”. A raccontarlo al Giornale di Sicilia è un insegnante di lettere in pensione. “Sono in quiescenza dalla scuola, ma in servizio permanente nella gestione dei rifiuti domestici” – dice il cittadino che chiedendo, e anche più volte, spiegazioni sul servizio si è sentito rispondere: “Ma lei non si è collegato al sito internet del Comune? Ogni volta mi colpevolizzo. Non mi decido mai a trascorrere tutte le ventiquattr'ore davanti al sito del Comune, pronto a catturare ogni minima e repentina variazione” – ha scritto l’insegnante  – .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ultimo, momentaneo, blackout nel servizio di raccolta s’è registrato – a detta del docente in pensione – per un sacchetto con le traverse igieniche, depositato nel giorno dell’indifferenziata.  Ma la raccolta non c’è stata. “Dal Comune mi è stato detto – racconta - il responsabile ero io, avevo certamente lasciato la spazzatura dopo il giro del prelievo porta a porta. Ero certo che non fosse andata così. Mi rivolsi ai vigili urbani e, pochi minuti dopo, accorse la ditta. Le traverse non erano state ritirate perché erano state scambiate per rifiuto umido”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

  • Si sente male in spiaggia e si accascia, inutili i soccorsi: muore 66enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento