"Marijuana e hashish nascosti in un armadio", arrestato 26enne

I carabinieri si sono avvalsi dell'infallibile fiuto di un'unità cinofila che ha scovato la "roba" sotto un cumulo di vestiti

E' durante una perquisizione domiciliare, realizzata venerdì mattina, che i carabinieri della stazione di Racalmuto hanno trovato un etto di marijuana, un paio di grammi di hashish e un bilancino di precisione. Il ventiseienne Antonio Agrò è stato arrestato per l'ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I carabinieri della stazione di Racalmuto hanno effettuato un blitz all’interno di un’abitazione nella disponibilità di un insospettabile 26enne - ha ricostruito il comando provinciale dell'Arma di Agrigento - . Da qualche tempo, i militari avevano notato dei comportamenti ritenuti sospetti. Durante la perquisizione, i militari dell’Arma, avvalendosi del fiuto di un cane del nucleo carabinieri cinofili di Palermo, in un armadio, sotto un cumulo di vestiti vari, hanno scovato alcuni sacchetti risultati contenere oltre un etto di marijuana, un paio di grammi di hashish ed un bilancino elettronico di precisione. La droga è stata sequestrata e il 26enne che non ha saputo fornire alcuna giustificazione sul possesso della droga, - prosegue la ricostruzione del comando provinciale di Agrigento - è stato arrestato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento