rotate-mobile
Carabinieri / Racalmuto

"Guidava l'auto con patente falsificata", denunciato e sanzionato disoccupato 57enne

L'utilitaria è stata sottoposta a fermo amministrativo per i prossimi tre mesi

E’ stato sorpreso, alla guida della sua Fiat Punto, con una patente falsificata. Perché quella autentica, rilasciata da Prefettura prima e Motorizzazione dopo, gli era stata revocata. Ha 57 anni il racalmutese che, dopo un controllo dei carabinieri, è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. L’automobilista è stato accusato dell’ipotesi di reato di falsità materiale commessa da privato. I militari dell’Arma della stazione di Racalmuto, con il coordinamento del comando compagnia di Canicattì, hanno anche elevato – per guida senza patente - una sanzione di 5.100 euro e l’autovettura, la Fiat Punto, è stata sottoposta a fermo amministrativo per i prossimi tre mesi.

Verosimilmente, il racalmutese cinquantasettenne pensava che i carabinieri non lo avrebbero controllato. In realtà, l’uomo – il disoccupato, già noto alle forze dell’ordine, - è incappato in un posto di controllo fatto da una pattuglia dell’Arma. Avrebbe esibito, e senza alcuna esitazione, la patente di guida. Peccato però che i militari dell’Arma – dopo alcuni accertamenti – hanno appurato che quella licenza era falsa. Ecco dunque che sono, appunto, scattate denunce, sanzioni e fermo dell’utilitaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Guidava l'auto con patente falsificata", denunciato e sanzionato disoccupato 57enne

AgrigentoNotizie è in caricamento