rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
L'inchiesta / Racalmuto

Coniugi trucidati con la mannaia, primi esiti dell'autopsia: inferti 22 colpi alla madre e 25 al padre

A poche ore dalla fine del doppio esame autoptico, eseguito dal medico legale Cataldo Raffino che è stato nominato dalla Procura, emergono i primi risultati

La mamma - Rosa Sardo di 62 anni - è stata massacrata con 22 colpi. Il padre - Giuseppe Sedita di 66 anni - è stato ucciso invece con 25 colpi. A poche ore dalla fine dalla doppia autopsia, eseguita dal medico legale Cataldo Raffino che è stato nominato dalla Procura di Agrigento, emergono i primi risultati. Esiti che confermano le condotte dell'omicida reo confesso: il figlio della coppia, Salvatore Sedita di 34 anni, sottoposto, poco dopo il ritrovamento dei cadaveri, a fermo di indiziato di delitto. 

Quando i coniugi Sedita sono stati trucidati a colpi di mannaia? Conclusa nella notte l'autopsia

Marito e moglie trucidati, l'inchiesta: rilevata una impronta sulla mannaia da macellaio

Il duplice omicidio di Racalmuto: i vestiti e le scarpe insanguinati del fermato erano gettati alla rinfusa nella sua stanza

Il giovane racalmutese, ieri, davanti al gip Francesco Provenzano ha reso piena confessione. Ha detto di aver colpito prima la madre con la mannaia conservata in una borsa frigo in camera da letto. "Gliel’ho conficcata nel collo ma è rimasta viva. Ho continuato anche quando ho capito che erano morti dando dei colpi secchi alle mani”. Al momento, l'indagato si trova ancora al reparto di Psichiatria dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento.  Sedita, dopo essere stato sottoposto ad alcune terapie di natura psichiatrica, è apparso, durante l'interrogatorio del giudice per le indagini preliminari, più lucido e ha, appunto, ricostruito i macabri fatti. “Quando ho capito che non respiravano più ho inferto altri colpi per tranciargli le mani” - è stato il racconto shock del trentaquattrenne.

“Volevamo buttarmi fuori da casa, così ho massacrato i miei genitori”: confessione schock di Sedita

Duplice omicidio a Racalmuto, trovati i cadaveri di due coniugi: fermato il figlio

Il duplice omicidio di Racalmuto, il sindaco: "I servizi sociali sapevano, ma i genitori non hanno denunciato. Sarà lutto cittadino il giorno dei funerali"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coniugi trucidati con la mannaia, primi esiti dell'autopsia: inferti 22 colpi alla madre e 25 al padre

AgrigentoNotizie è in caricamento