Niente più buche e dissesti, quasi 300 mila euro per sistemare le strade

Il Municipio ha già indetto le gare: per ogni appalto sono state invitate ben 15 ditte

(foto ARCHIVIO)

La viabilità, interna ed esterna, del “paese della ragione” dovrebbe presto vivere una nuova era. O almeno così sembrerebbe. Le premesse, del resto, ci sono tutte. E sono state concretizzate a circa quattro mesi dalla fine dell’attuale mandato amministrativo. Il Comune di Racalmuto, il responsabile dell’Utc Accursio Vinti in maniera particolare, ha predisposto l’impegno di spesa di 105.418 euro per la manutenzione straordinaria delle strade interne del centro abitato, l’impegno di 80.778 euro per i lavori a quelle esterne ed ancora l’impegno di spesa di 107.626 euro per la sistemazione e manutenzione straordinaria dell'area adiacente, da adibire a parcheggio, alla scuola elementare “Generale Macaluso” e delle due strade adiacenti: le vie Filippo Villa e Generale Macaluso. Di fatto, dunque, per i tre cantieri verranno complessivamente spesi ben 293.822 euro. Una somma importante che consentirà di tamponare tutte le emergenze o criticità di viabilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i lavori nell’area adiacente alla scuola è stato nominato è stato nominato come Rup, progettista e direttore dei lavori Diego Falco Abramo dell’Utc. Per la manutenzione delle strade interne è stato già nominato, quale Rup e progettista, il geometra Angelo Campanella, mentre il direttore dei lavori è Salvatore Morreale. Infine, per la manutenzione delle strade esterne il tecnico incaricato è sempre Salvatore Morreale. Per tutti e tre gli importantissimi cantieri, il Municipio ha già indetto le gare d’appalto. E per ogni gara d’appalto sono state invitate ben 15 ditte. Si procederà, naturalmente, con il criterio del minor prezzo. Sembra impossibile, visto che il tempo stringe, che queste opere riusciranno ad essere concluse entro la scadenza dell’attuale mandato elettorale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

  • Vigile del fuoco e operaio dell'aeroporto positivi al Coronavirus: nuovo caso anche a Cattolica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento