menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Niente più buche e dissesti, quasi 300 mila euro per sistemare le strade

Il Municipio ha già indetto le gare: per ogni appalto sono state invitate ben 15 ditte

La viabilità, interna ed esterna, del “paese della ragione” dovrebbe presto vivere una nuova era. O almeno così sembrerebbe. Le premesse, del resto, ci sono tutte. E sono state concretizzate a circa quattro mesi dalla fine dell’attuale mandato amministrativo. Il Comune di Racalmuto, il responsabile dell’Utc Accursio Vinti in maniera particolare, ha predisposto l’impegno di spesa di 105.418 euro per la manutenzione straordinaria delle strade interne del centro abitato, l’impegno di 80.778 euro per i lavori a quelle esterne ed ancora l’impegno di spesa di 107.626 euro per la sistemazione e manutenzione straordinaria dell'area adiacente, da adibire a parcheggio, alla scuola elementare “Generale Macaluso” e delle due strade adiacenti: le vie Filippo Villa e Generale Macaluso. Di fatto, dunque, per i tre cantieri verranno complessivamente spesi ben 293.822 euro. Una somma importante che consentirà di tamponare tutte le emergenze o criticità di viabilità.

Per i lavori nell’area adiacente alla scuola è stato nominato è stato nominato come Rup, progettista e direttore dei lavori Diego Falco Abramo dell’Utc. Per la manutenzione delle strade interne è stato già nominato, quale Rup e progettista, il geometra Angelo Campanella, mentre il direttore dei lavori è Salvatore Morreale. Infine, per la manutenzione delle strade esterne il tecnico incaricato è sempre Salvatore Morreale. Per tutti e tre gli importantissimi cantieri, il Municipio ha già indetto le gare d’appalto. E per ogni gara d’appalto sono state invitate ben 15 ditte. Si procederà, naturalmente, con il criterio del minor prezzo. Sembra impossibile, visto che il tempo stringe, che queste opere riusciranno ad essere concluse entro la scadenza dell’attuale mandato elettorale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento