rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Soccorsi / Racalmuto

Scoppia incendio in un'abitazione di Racalmuto, marito e moglie riescono a mettersi in salvo: residenza distrutta

Al pensionato proprietario dell'immobile, fortemente sotto choc, è stato dato ossigeno dai soccorritori del 118 perché aveva inalato tantissimo, troppo fumo nero. I vigli del fuoco hanno lavorato per circa tre ore e mezza

S'è rischiata una tragedia. Marito e moglie, entrambi di Racalmuto, ha rischiato grosso. Anzi di più. Miracolosamente sono, per fortuna, riusciti a mettersi in salvo, ma sono rimasti senza casa: la loro abitazione, in corso Garibaldi, fra piazza Crispi e piazza Umberto I, è andata completamente distrutta. 

Mancavano pochi minuti alle ore 5 quando l'Sos - lanciato da alcuni residenti di corso Garibaldi - è stato raccolto dal comando provinciale dei vigili del fuoco di Agrigento. A Racalmuto sono state inviate tre squadre di pompieri e l'autoscala. Nel frattempo, al secondo piano di un immobile - rinnovato e ristrutturato da non molto tempo - c'era l'inferno. 

Racalmuto, incendio abitazione corso Garibaldi: salvi marito e moglie

A quanto pare, il proprietario dell'abitazione - un pensionato settantenne - svegliatosi a causa del fumo e del fuoco ha subito aperto una finestra. Cercava forse di far arieggiare i locali, ma il fuoco è di fatto aumentato. Marito e moglie sono riusciti a mettersi in salvo e sul posto, giunta un'autoambulanza del 118, i sanitari hanno dato assistenza. Al pensionato, che era ed è fortemente sotto choc, è stato dato ossigeno perché aveva inalato tantissimo, troppo, fumo nero. 

I vigili del fuoco sono rimasti al lavoro fino a poco prima delle ore 8,30, quando tutto è risultato essere stato messo in sicurezza. Ma l'abitazione è andata, purtroppo, completamente distrutta. Nessun dubbio sul fatto che l'incendio è divampato per cause accidentali. A quanto pare, si è innescato un corto circuito da una presa elettrica dove forse era stato lasciato attaccato il cellulare o, forse, una stufetta.

IL VIDEO. Inferno di fuoco e fumo in un'abitazione di Racalmuto, soccorsi e choc dei passanti: ecco le immagini

L'intero centro di Racalmuto, corso Garibaldi fa parte della Circonvallazione del paese, è rimasto per ore ed ore completamente paralizzato. Tutta la circolazione stradale è stata interdetta e deviata. Sotto choc l'intera cittadinanza, anche perché il pensionato settantenne - proprietario dell'abitazione andata distrutta - è molto conosciuto: è stato più volte consigliere e assessore comunale e, nel 2014, quale segretario dell'Udc fu anche candidato a sindaco.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia incendio in un'abitazione di Racalmuto, marito e moglie riescono a mettersi in salvo: residenza distrutta

AgrigentoNotizie è in caricamento