Entra in casa di un'anziana e arraffa tutti i gioielli: è colpo grosso

I carabinieri non hanno trovato segni di effrazione. La pensionata ha lasciato la porta o la finestra aperta? O chi si è intrufolato sapeva come fare senza forzare alcun infisso?

Una veduta di via Maggiore medico Restivo (foto Google Maps)

Ha lasciato la porta o la finestra aperta? O chi si è intrufolato aveva le chiavi o comunque sapeva come fare senza forzare alcun infisso? E’ a queste domande che dovranno rispondere i carabinieri della stazione di Racalmuto per cercare di fare chiarezza, e individuare la giusta pista investigativa da percorrere, sul furto che è stato messo a segno in un’abitazione di via Maggiore medico Restivo, che è la strada dirimpettaia del viale Della Vittoria.

Qualcuno, senza essere visto, né tantomeno sentito, è riuscito ad entrare nell’abitazione della vedova, pensionata, settantasettenne. Il delinquente – ad agire potrebbe essere stata infatti una sola persona – ha arraffato tutti i monili in oro che ha trovato ed è poi scappato senza lasciarsi, a quanto pare, tracce dietro le spalle. Il colpo è stato grosso perché il danno è stato quantificato in diverse migliaia di euro. Non è escluso che si arrivi anche a circa 10 mila euro. A fare la scoperta, quando è rientrata in casa, è stata la stessa pensionata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’anziana, praticamente sotto choc, non è rimasto altro da fare che chiedere aiuto ai carabinieri della stazione di Racalmuto ai quali ha formalizzato una denuncia, contro ignoti, di furto. I militari dell’Arma di Racalmuto hanno naturalmente subito avviato le indagini per cercare di dare un’identità al balordo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento