"Cacciatori" di "oro rosso" di nuovo in azione: colpita la linea ferrata

Ad essere tranciati e portati via sono stati i cavi di rame del sistema di sicurezza

La linea ferroviaria che passa da contrada Cometi a Racalmuto

Certe volte ritornano. Un anno dopo la razzia di circa 3 chilometri di cavo di rame della Tim, i “cacciatori” di “oro rosso” sono tornati in contrada Cometi a Racalmuto. Ad essere presa di mira, questa volta, è stata la linea ferrata – che collega Canicattì con Agrigento, passando anche da Racalmuto - attigua alla strada provinciale. Ad essere asportati sono stati i cavi di rame del sistema di sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un “colpo” che, verosimilmente, è andato male per i ladri che potrebbero aver rinunciato ad ultimare l’opera criminale, temendo d’essere stati visti o sentiti da qualcuno. I malviventi sono riusciti, infatti, a portar via “soltanto” poco più di 70 metri di cavo di rame. A fare la scoperta prima e la denuncia dopo sono stati i responsabili delle Ferrovie. La segnalazione alle forze dell’ordine è stata fatta, naturalmente, a carico di ignoti. Appena un anno fa, invece, ai “cacciatori” di “oro rosso” – non è escluso che in azione sia sempre la stessa banda – andò meglio: fra le contrada Cometi e Pizzo Campana riuscirono a portare via, abbattendo anche i pali di legno che sostenevano i fili, 3 chilometri circa di cavi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento