rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Racalmuto

Sradicate anche porte e finestre, svaligiata un'abitazione: danni per 10 mila euro

La banda di malviventi ha portato via tutto il mobilio presente all'interno della residenza, arraffato i fili che componevano l'impianto elettrico e danneggiato i sanitari

Hanno sradicato le porte e gli infissi di alluminio, hanno caricato tutto il mobilio presente all'interno della residenza, arraffato tutti i fili che componevano l'impianto elettrico e danneggiato i sanitari. E' stata un'autentica razzia quella messa a segno - non è chiaro quando - in un'abitazione di campagna di contrada Noce a Racalmuto.

A fare la scoperta, dopo molto tempo che non si recavano nella residenza, sono stati i proprietari dell'immobile. La denuncia di furto, contro ignoti, è stata formalizzata soltanto negli scorsi giorni. I carabinieri della stazione di Racalmuto, coordinati dal comando compagnia di Canicattì, hanno già avviato le indagini. Il danno, provocato ai proprietari dell'abitazione di villeggiatura, è stato quantificato, forse anche per difetto, in circa 10 mila euro. Danno non coperto da alcuna polizza assicurativa.

Non è chiaro quando il maxi furto è stato realizzato perché, appunto, i proprietari non si recavano in contrada Noce da diversi mesi, forse addirittura un anno. E' probabile che i ladri - quasi certamente una banda - abbiano "lavorato" in un'unica notte, ma non è nemmeno escluso che possano essere ritornati sui loro passi più volte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sradicate anche porte e finestre, svaligiata un'abitazione: danni per 10 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento