Casa di campagna di un avvocato nel mirino dei ladri, rubato un quintale di olive

I malvimenti hanno usato bastoni e secchi per fare cadere i frutti da cinquanta alberi che sono stati anche danneggiati

Un furto è stato messo a segno nelle campagne di Racalmuto. I ladri hanno razziato il raccolto di circa cinquanta alberi di ulivo dalla proprietà di un avvocato, utilizzando bastoni in legno e ferro e diversi secchi, poi ritrovati sui luoghi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Raccoglievano olive su un terreno che non gli apparteneva", due arresti 

Molti alberi sono stati danneggiati. Le olive rubate peserebbero circa un quintale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. 

Furti di uva, è emergenza: gli agricoltori pronti a chiedere aiuto al prefetto 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

  • Coronavirus, la curva dei contagi continua a salire: morta 93enne, due vittime in poche ore

  • Coronavirus, sono 18 i nuovi casi positivi: il contagio non si arresta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento