Troppi furti in quella scuola, è in arrivo la video sorveglianza

Il Comune ha appaltato alla ditta “New Energy group srl” di Agrigento la realizzazione di un sistema che servirà per la prevenzione e repressione

L’ultimo furto, in ordine di tempo, venne messo a segno all’inizio dello scorso novembre. I ladri, in maniera indisturbata, riuscirono a portare via quattro personal computer portatili. Ma già all’inizio del 2016, due furti vennero messi a segno in meno di tre settimane. Perché ciclicamente la scuola media Pietro D’Asaro, in via Garibaldi, plesso dell’istituto comprensivo Leonardo Sciascia di Racalmuto, finisce con l’entrare, prepotentemente, nel mirino dei criminali. Ma a partire dai prossimi mesi sarà decisamente più complicato.

E questo perché il Comune ha appaltato alla ditta “New Energy group srl” di Agrigento la realizzazione – proprio all’istituto Pietro D’Asaro – di un sistema di video sorveglianza. I lavori sono stati, dunque, affidati per una spesa di poco meno di 5 mila euro e non appena i grandi e silenziosi occhi verranno collocati per i delinquenti cominceranno i tempi duri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appena lo scorso novembre, i malviventi erano riusciti ad intrufolarsi, dopo aver forzato una finestra, durante la notte. Senza che nessuno vedesse, né tantomeno sentisse nulla, la banda ha portato via i 4 personal computer portatili. Nel 2016, vennero portati via 7 video proiettori, mixer e microfoni, ma vennero anche, e pesantemente, danneggiate le lavagne interattive multimediali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento