Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Racalmuto

Si stacca la croce dalla Settecentesca chiesa dell'Itria, pompieri al lavoro

L'area circostante, lungo corso Garibaldi, è stata transennata per evitare rischi alla pubblica incolumità

Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco, ieri, a metà mattinata, per rimettere in sicurezza – evitando che qualcuno potesse farsi male – il prospetto della Settecentesca chiesa della Madonna dell’Itria, lungo corso Garibaldi, a Racalmuto. A causa delle forti raffiche di vento, che hanno spazzato l’intera provincia Agrigentina, la croce di ferro che era posta sul tetto all’altezza del portone d’ingresso principale, ha rischiato di abbattersi pericolosamente al suolo. La squadra dei pompieri del distaccamento di Canicattì s’è subito messa all’opera e, di fatto, ha eliminato ogni possibile rischio.

La chiesa dell’Itria, nel centro storico di Racalmuto, è chiusa praticamente da sempre. Sporadiche le aperture, tant’è che molti giovani racalmutesi non sono mai riusciti neanche a varcarne la soglia d’ingresso. A margine dell’intervento delle squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì – che hanno anche eliminato dei calcinacci che rischiavano di abbattersi al suolo – l’intera struttura e parte di corso Garibaldi sono state, opportunamente, transennate.

chiesa itria racalmuto2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si stacca la croce dalla Settecentesca chiesa dell'Itria, pompieri al lavoro

AgrigentoNotizie è in caricamento