rotate-mobile
Cronaca Racalmuto

Racalmuto celebra la giornata dell'unità nazionale e delle forze armate

Ad arricchire il corteo, al quale hanno partecipato tutte le istituzioni della cittadina, con una lunga bandiera tricolore tenuta proprio da tutti i ragazzi, sono stati gli studenti

Il corteo è partito dal Municipio e s'è snodato attraverso il corso principale fino a raggiungere la chiesa Madre dove è stata celebrata una messa in commemorazione di tutti i caduti in guerra. Subito dopo è stata deposta la corona d'alloro dinanzi al monumento ai caduti di piazza Umberto I.

Anche Racalmuto, stamani, ha celebrato la giornata dell’unità nazionale e delle forze armate. Alla manifestazione hanno partecipato il sindaco Emilio Messana, gli assessori, il presidente del Consiglio Ivana Mantione ed alcuni consiglieri comunali, il comandante della stazione dei carabinieri di Racalmuto Alessandro Costa, l'arciprete monsignor Diego Martorana, i vigili urbani ed una rappresentanza degli alunni dell'istituto comprensivo "Leonardo Sciascia" di Racalmuto, i circoli e le associazioni dei combattenti. Presente anche la banda "Verdi" diretta dal maestro Francesco Carrara.

Ad arricchire il corteo con una lunga bandiera tricolore tenuta da tutti i ragazzi, sono stati gli studenti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Racalmuto celebra la giornata dell'unità nazionale e delle forze armate

AgrigentoNotizie è in caricamento