rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Racalmuto

Alloggi popolari da assegnare, la graduatoria è ancora incompleta

Il consiglio comunale di Racalmuto si è riunito, in seduta straordinaria ed aperta, direttamente in contrada Piedi di Zichi dove sorgono gli appartamenti

Sono soltanto otto, sui dieci previsti, gli assegnatari individuati per gli alloggi popolari di contrada Piedi di Zichi. E' emerso dal consiglio comunale straordinario ed aperto di Racalmuto. A chiedere una Assise straordinaria, in contrada Piedi di Zichi, era stato il gruppo di consiglieri "Racalmuto prima di tutto". I consiglieri chiedevano di conoscere le cause della mancata assegnazione degli alloggi popolari e di accertare e valutare le eventuali responsabilità per i danni subiti - a causa di raid vandalici - dagli edifici Iacp.

LEGGI ANCHE: Verifiche per accertare la persistenza dei requisiti

Alla seduta hanno partecipato anche i cittadini ed alcuni di loro sono intervenuti per avere chiarimenti o per proporre soluzioni. Emerso che sono stati individuati soltanto 8 assegnatari, i consiglieri hanno chiesto che si proceda all'assegnazione degli alloggi a coloro per i quali la procedura è già stata definita. Ma gli edifici sono stati danneggiati da passati raid vandalici. E sono emerse delle possibili soluzioni: il Comune potrebbe provvedere a riparare i danni oppure potrebbero essere gli stessi assegnatari degli alloggi a provvedere ed, in questo caso, il Municipio dovrebbe procedere a scomputare le somme dal canone.

LEGGI ANCHE: Il sindaco: "Procedura d'assegnazione lunga e laboriosa"

Le domande per gli alloggi popolari di contrada Piedi di Zichi vennero presentate dagli aspiranti nel 28 novembre del 2011. Molti hanno già rinunciato. Altri sono stati esclusi. La graduatoria per assegnare gli alloggi è stata praticamente riscritta da capo. Ed è, appunto, ancora incompleta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alloggi popolari da assegnare, la graduatoria è ancora incompleta

AgrigentoNotizie è in caricamento