Lunedì, 15 Luglio 2024
Avviate indagini / Racalmuto

Bmw X5 di disoccupato 49enne distrutta dalle fiamme, è mistero sulle cause

I carabinieri hanno sentito l'uomo che utilizzava la macchina, così come il proprietario: il padre, un pensionato settantaseienne

Brucia l’auto, una Bmw X5, utilizzata di un disoccupato quarantanovenne. E’ accaduto nella notte fra venerdì e ieri, in contrada Confine: fra Racalmuto e Grotte. Sul posto, erano le 3,05 circa quando è stato raccolto l’Sos, si sono precipitati i vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì e i carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile.

La vettura, nonostante i tentativi dei pompieri, è andata distrutta. Completamente. I militari dell’Arma hanno, naturalmente, subito avviato le indagini. Accanto alla Bmw non sono state trovate tracce di liquido infiammabile o taniche sospette. Elementi per parlare fin da subito di un rogo dalla natura dolosa. Le cause dell’incendio, ieri, venivano inquadrate come “ancora da accertare”. I carabinieri, inevitabilmente, hanno sentito il disoccupato che utilizzava la macchina, così come il proprietario: il padre del quarantanovenne, un pensionato settantaseienne di Grotte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bmw X5 di disoccupato 49enne distrutta dalle fiamme, è mistero sulle cause
AgrigentoNotizie è in caricamento