Ampliamento del cimitero di Racalmuto, il Consiglio approva atto di indirizzo

Sono state date delle indicazioni ben precise per la realizzazione delle opere di urbanizzazione e per la stipula dei contratti per assegnare i lotti

Una sepoltura di recente costruzione

Il consiglio comunale di Racalmuto ha approvato all'unanimità l'atto di indirizzo sull'ampliamento del cimitero comunale, presentato dagli otto consiglieri del gruppo "Racalmuto prima di tutto".

"Da circa sei anni, i racalmutesi hanno versato al Comune di Racalmuto - hanno ricostruito gli stessi consiglieri del gruppo "Racalmuto prima di tutto" - le somme per l'acquisto di lotti cimiteriali destinati alla costruzione di tombe e cappelle gentilizie. Ad oggi, però, sono stati realizzati soltanto i lavori relativi alla recinzione dell'area della nuova sezione del cimitero con la costruzione di un muro  perimetrale, già collaudato. Mancano appena 40000 euro per realizzare le opere di urbanizzazione necessarie per completare i lavori e consentire ai cittadini la realizzazione delle tombe, ma l'amministrazione non è in grado di trovare queste somme".

I consiglieri comunali, approvando l'atto di indirizzo, hanno dato delle indicazioni ben precise e cioè di incaricare l'ufficio tecnico per la realizzazione delle opere di urbanizzazione e per la  stipula dei contratti per assegnare i lotti cimiteriali. "L'amministrazione comunale dovrà attivarsi affinché - scrivono i consiglieri del gruppo "Racalmuto prima di tutto" - la procedura venga ultimata al più presto, in modo da consentire ai cittadini di costruire le tombe per dare degna sepoltura ai propri cari ed, al tempo stesso, consentire un rilancio dell'economia del paese". 

I consiglieri del gruppo " Racalmuto prima di tutto " si augurano che "quest'atto di indirizzo non venga disatteso, per come è solita fare l'amministrazione comunale e per come ha fatto nel passato per tutte le direttive date dal consiglio comunale: ad oggi, infatti,  dopo quasi tre anni dall'inizio del mandato nulla di quanto indicato dal consiglio è stato fatto dall'amministrazione, tutti gli atti di indirizzo sono stati sempre disattesi". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento