menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Raberto Gallo

Raberto Gallo

Quinta commissione cultura, il vice presidente Gallo: "Il nostro è un impegno doveroso"

Stamani si è svolta una conferenza stampa per tacciare un consuntivo della sull'attività svolta nel 2012. All'incontro era presente anche Giovanni D'Angelo, che nel suo discorso introduttivo, tracciando un'ampia panoramica del lavoro svolto dai componenti

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa della quinta Commissione Cultura che ha voluto, con grande trasparenza, tracciare un consuntivo della propria attività svolta nel 2012. "Un impegno costante volto alla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale, storico ed architettonico della provincia",  così come ha spiegato il presidente della quinta Commissione,  Giovanni D'Angelo,  nel suo discorso introduttivo, tracciando un'ampia panoramica del lavoro svolto dai componenti, era presente alla conferenza il consigliere Giuseppe Picone. Dei Traguardi realizzati e dei nuovi obiettivi da raggiungere ne ha, successivamente, parlato il consigliere e vicepresidente della Commissione,  Roberto Gallo.

“L'incontro odierno – ha detto Gallo – ha permesso alla Commissione di  sottolineare, in modo trasparente, diversi aspetti della propria attività politico – amministrativa,  evidenziando alcune iniziative volte a potenziare e sostenere importanti realtà museali e culturali  del territorio come il museo Archeologico di Ravanusa e la fondazione 'Guarino Amella' di Canicattì. A tal fine la Commissione ha effettuato sopralluoghi nei siti per meglio conoscerne  le caratteristiche strutturali  e valutarne le potenzialità di sviluppo, ricercando eventuali soluzioni per sostenerne la promozione ed incoraggiarne la crescita. Tra le varie attività, da noi poste in essere -  ha sottolineato Gallo -  è doveroso segnalare l'impegno per la realizzazione dell' Infopoint turistico all'ingresso della 'Porta V' nella Valle dei Templi. Un servizio di fondamentale importanza per l' accoglienza del turista e la promozione dell'intero territorio provinciale. La Commissione – continua il Vicepresidente - si è distinta per le attività di vigilanza e controllo che hanno investito tematiche  di emergenza sociale come nel caso dell'Ipia 'Fermi' di Agrigento. La Commissione continuerà a monitorare  costantemente  l'evolvesi del problema, avanzando, altresì,  fattive proposte di soluzione. Ulteriori iniziative – conclude Roberto Gallo - hanno riguardato l 'attività di controllo sull' operato del Cupa e la ricognizione di alcune  strutture sportive di proprietà della Provincia, mi riferisco alla Piscina provinciale di Cammarata,  dove la Commissione ha espresso, in diverse occasione, il proprio parere per il recupero funzionale dell' impianto natatorio”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento