San Michele, stop alle auto a folle velocità: in arrivo misuratori elettronici

"Già nel 2013 - dice il consigliere Gramaglia - mi sono occupato delproblema della precaria sicurezza stradale intorno all’istituto scolastico 'Kolbe'"

Quartiere di San Michele,, arrivano i misuratori di velocità per aumentare la sicurezza dei pedoni.

Nei giorni scorsi, su iniziativa del consigliere comunale di Forza Italia Simone Gramaglia, si è svolto un sopralluogo congiunto con l’assessore comunale ai Lavori pubblici, Mauro Patti, e il comandante della Polizia Locale, Cosimo Antonica, nei pressi della scuola “Kolbe" dove appunto saranno installati dei rilevatori di velocità.

"Già nel 2013 - dice Gramaglia - mi sono occupato del gravoso problema della precaria sicurezza stradale intorno all’istituto scolastico 'Kolbe' in ragione della presenza di una strada, che peraltro conduce all’ospedale, densamente trafficata. Già all’epoca acquistammo le apparecchiature deterrenti. Poi però il tutto si è arenato. Adesso, subentrato in Consiglio comunale, ho ritenuto doveroso concludere quanto già avviato. I rilevatori di velocità sono un intervento atteso da tempo in quanto strumento destinato a garantire maggiore sicurezza ai tanti bambini che frequentano la scuola ‘Kolbe’ e anche ai tanti lavoratori che fruiscono della zona come strada di transito e di collegamento con l’ospedale e la zona industriale. Ringrazio l’amministrazione comunale, il comandante Antonica e in particolare l’assessore Mauro Patti per la sollecitudine con cui si è prontamente adoperato – conclude Simone Gramaglia -".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • "Pensionato ucciso perché molestava donne sposate", fatta luce sul delitto grazie a pentito: tre arresti

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • La scomparsa di Gessica Lattuca, trovate tracce di sangue a casa del fratello: nuovi accertamenti al Ris

  • Coronavirus, ancora positivi in provincia: a Ravanusa i casi salgono a sette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento