menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Qualità vita, Agrigento sale: ma è ancora nelle ultime posizioni

Qualità della vita: Agrigento e la sua provincia ancora una volta è quasi fanalino di coda con il suo 97esimo posto, seguita da altre siciliane che non riescono a risalire oltre il 90esimo gradino. Lo afferma la consueta classifica annuale de IlSole24Ore sulle performance di vivibilità delle province italiane

Qualità della vita: Agrigento e la sua provincia ancora una volta è quasi fanalino di coda con il suo 97esimo posto, seguita da altre siciliane che non riescono a risalire oltre il 90esimo gradino.

Lo afferma la consueta classifica annuale de IlSole24Ore sulle performance di vivibilità delle province italiane.

L'indagine confronta le performance di vivibilità delle province italiane tramite un'articolata serie di parametri suddivisi in sei capitoli d'indagine e 36 indicatori che le compongono: una graduatoria che riguarda come categorie tenore di vita, affari e lavoro, servizi ambiente salute, popolazione, ordine pubblico e tempo libero.

Se la provincia agrigentina ha guadagnato 10 posizioni dall'anno scorso, c'è però da rilevare come negli anni precedenti la situazione che sembrava essere disperata, fosse addirittura migliore di adesso: nel 2012 ci si trovava al 95esimo posto, e nel 2013, per esempio, il quotidiano economico aveva assegnato il 96esimo posto, uno in meno rispetto a quello precedente. Il "tonfo" nel 2014 con l'ultimo posto, e adesso un accenno di risalita.

Il sindaco Lillo Firetto vede il "bicchiere mezzo pieno" e definisce il piazzamento come «un indizio significativo. Inequivocabile. Siamo all'inizio. Siamo sulla scia di traguardi ambiziosi», dice in una nota ufficiale.

Seppure, lo ricordiamo, il dato riguardi la provincia intera e non solo la Città dei templi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento