Punto nascite all'ospedale, Pullara assicura: "Riaprirà i primi di marzo"

Il deputato Ars: ""Non mi spiego il motivo della manifestazione di domani,se non quello strumentale di guadagnare il plauso dell'opinione pubblica"

L'ospedale di Licata

"Abbiamo finalmente la certezza che i primi del mese di marzo se non addirittura l'1 dello stesso mese, il reparto sarà attivo e le puerpere potranno partorire nuovamente a Licata". Lo ha annunciato il deputato all'Ars Carmelo Pullara, parlando del punto nascite dell'ospedale di Licata, chiuso dal 2016.

"Non mi spiego dunque il motivo della manifestazione di domani - ha aggiunto Pullara - se non quello strumentale di guadagnare il plauso dell'opinione pubblica per impegni mai profusi prima. Certo è che se l'apertura dovesse ulteriormente ritardare non esiterò io ad essere alla testa di una manifestazione chiedendo alla regione i provvedimenti consequenziali all'eventuale  stato di inerzia".

"Ricordo ancora l'intensa attività svolta nel 2013, - prosegue Pullara - quando paventando la chiusura, organizzammo una manifestazione sentitissima che fece arrivare in ospedale la Commissione Sanità regionale e prorogò l'apertura. Ricordo l'attesa fino all'ultimo giorno dell’anno del 2015 (il 31 dicembre), quando tutto il mio gruppo ha gioito perché il ministro della Salute Beatrice Lorenzin aveva concesso l’apertura in deroga del Punto Nascite di Licata a condizione che la struttura venisse messa in sicurezza. Da quel momento l'impegno affinché si iniziassero ed ultimassero al più presto i lavori è stato, da parte mia e del mio gruppo politico, totale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento