menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Punti nascita:  Quattordici Comuni a favore della clinica Attardi

Punti nascita: Quattordici Comuni a favore della clinica Attardi

Punti nascita: Quattordici Comuni a favore della clinica Attardi

Obiettivo dell'incontro la discussione sul caso della chiusura del reparto ostetricia

Il sindaco e il presidente del Consiglio comunale di Bivona hanno congiuntamente invitato, per sabato alle 10, presso la sala del Consiglio comunale di Bivona, i sindaci ed i presidenti del Consiglio dei 14 Comuni della provincia di Agrigento e Palermo che insistono nella cosiddetta “zona della Montagna” per affrontare e discutere il caso della Clinica Attardi di Santo Stefano di Quisquina. Obiettivo dell’incontro sarà, infatti, quello di creare una comune piattaforma a sostegno della deroga che dovrà essere concessa alla Clinica per quanto riguarda il reparto di ostetricia.

"Tale richiesta di deroga - ribadiscono il sindaco e il presidente del Consiglio - non solo è legittima, ma è assolutamente necessaria per un territorio che è costretto a fare i conti con pessimi collegamenti viari ed è frequentemente soggetto a crolli, frane e innevate che rendono impossibile il raggiungimento delle città in cui sono presenti i presidi ospedalieri e che quindi in caso di emergenza metterebbero a rischio di vita le donne gestanti. Considerato, infine, che le gravidanze molto spesso sono caratterizzate dall’urgenza e dalla non programmabilità del tipo di intervento, la deroga è indispensabile per garantire il diritto alla vita non solo dei nascituri ma anche delle stesse donne".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento