rotate-mobile
Cronaca

Obiettivo finalmente raggiunto: Punta Bianca sarà riserva naturale

La Commissione ambiente è stata chiamata ad esprimere il parere conclusivo per l’inclusione della spiaggia dove fino a pochi mesi fa i militari si esercitavano sparando cannonate. Savarino: “Una giornata importante per il nostro territorio”

Dopo anni di battaglie finalmente i dubbi sono sciolti e non ci saranno più ostacoli per rendere la spiaggia di Punta Bianca riserva naturale. Lo splendido sito che si affaccia sul Mediterraneo, caratterizzato da scogli di marna bianca, insieme a Monte Grande e al cosiddetto “Scoglio Patella”, sarà dunque inserito nel piano regionale delle riserve naturali. E’ stato deciso oggi, mercoledì 25 maggio, al termine della riunione in Commissione ambiente, presieduta da Giusi Savarino, alla quale hanno partecipato, tra gli altri, i sindaci di Agrigento e Palma di Montechiaro, Franco Miccichè e Stefano Castellino, Claudio Lombardo di Mareamico, Mariella Gattuso di Marevivo e Genuardi di Legambiente.

Riunione commissione ambiente - Riserva naturale Punta Bianca-2

“Questa è una giornata davvero importante per il nostro territorio - ha commentato Giusi Saverino - perché la nostra splendida falesia di marna bianca sarà finalmente riserva. E’ stato il risultato di un serio lavoro di sintesi e di squadra che ho portato avanti nel corso di questa legislatura con il Governo Musumeci e l’assessore Cordaro. Ringrazio il presidente Musumeci e la sua giunta per non aver fatto mai mancare la propria attenzione verso un tema così caro al nostro territorio. Negli ultimi tempi Punta Bianca si era trovata spesso al centro delle cronache, ma finalmente possiamo dichiarare che la missione è compiuta e che quello straordinario tratto della costa agrigentina sarà finalmente soggetto alla tutela ambientale che meritava da tempo”.

Stop alle esercitazioni militari a Punta Bianca? Lombardo: “Anche Belen chiede a Musumeci l’istituzione della riserva naturale”

Per tantissimi anni gli ambientalisti si sono battuti prima di tutto per interrompere le esercitazioni militari che sono state fermate nel marzo scorso. Poi è stato avviato l'iter amministrativo per far diventare Punta Bianca riserva naturale. Ad auspicare questo risultato era stata anche Belen Rodriguez, la scorsa estate, quando s'innamorò di questa spiaggia scegliendola come scenario per promuovere la sua nuova linea di abbigliamento. In quell'occasione, dopo avere realizzato uno shooting fotografico insieme alla sorella Cecilia e al fratello Jeremias, aveva rivolto un appello al presidente Musumeci.

Punta Bianca, l’inconfondibile scogliera di marna domina nella home page dello shop virtuale di Belen, Cecilia e Jeremias

Durante la riunione si è anche parlato dell'ex caserma della Guardia di finanza che si trova in stato di abbandono sulla spiaggia. Presto ci sarà un incontro con la Soprintendenza di Agrigento che realizzerà il progetto esecutivo per il ripristino conservativo dell'edificio, che verrà poi utilizzato come museo etno-andropologico, punto di accoglienza per i visitatori e come centro di educazione ambientale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obiettivo finalmente raggiunto: Punta Bianca sarà riserva naturale

AgrigentoNotizie è in caricamento