rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
I dubbi / Punta Bianca

Punta Bianca, la Regione non ha completato l'iter: non è ancora una riserva naturale

Sarà presentata una interrogazione parlamentare all'Ars per chiedere chiarezza sulla vicenda

Si usa dire che "il diavolo fa le pentole e non i coperchi". Ma può accadere anche che, con il profumo di campagna elettorale nell'aria, la politica individui un'area da destinare a riserva naturale e poi dimentichi, nei fatti, di completare tutti i passaggi successivi che la renderebbero effettivamente tutelata e fruibile.

E' quello che è accaduto circa un anno fa a Punta Bianca: era il giugno del 2022, infatti, quando venne modificato il Piano regionale dei Parchi e delle Riserve inserendo proprio l'aspirante riserva naturale orientata di "Punta Bianca, Monte Grande e Scoglio Patella" . In tantissimi si affrettarono ad esprimere soddisfazione, gioia, a mettere il proprio nome e cognome su questo risultato. Poi si andò al voto per la Regione e della vicenda non si parlò più.

Punta Bianca, tuttavia, non è ancora pienamente una riserva. Ci sono infatti due passaggi che dovranno ancora consumarsi  e rispetto ai quali si è anche notevolmente in ritardo: il primo è uno specifico parere del Crppn, cioè il Consiglio regionale protezione patrimonio naturale e un successivo decreto di istituzione della riserva, che doveva essere emanato "entro un anno dall'emanazione del decreto approvativo del piano regionale".

Sia chiaro: è evidente che si tratta di un percorso quantomeno tracciato, ma inquietano non poco i ritardi e i silenzi sulla vicenda da Palermo, tanto che dopo gli interrogativi posti in questi giorni da Legambiente e Codacons, pare arriverà anche una interrogazione parlamentare all'Ars. 

Si continua intanto a tacere sulla spinosissima questione del poligono nell'area di Drasi, che, come rivelato da Agrigentonotizie.it è di proprietà dell'esercito italiano che parrebbe pronto in autunno a tornare ad esercitarsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punta Bianca, la Regione non ha completato l'iter: non è ancora una riserva naturale

AgrigentoNotizie è in caricamento