rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Punta Bianca, nuova frana nei pressi dell’ex poligono Drasy: sparita una stradina di collegamento

La zona in cui da decenni si sono svolte le esercitazioni militari, ora sospese in attesa che il sito diventi riserva naturale, è sempre più fragile: l’allarme dell’associazione ambientalista “Mareamico”

La zona di Punta Bianca continua a franare. Questa volta l’ultimo crollo, come documentato dall’associazione ambientalista “Mareamico” si è verificato sul costone dell’ex poligono Drasy, l’area che per decenni è stata utilizzata dall’esercito per effettuare le esercitazioni miliari.

Ora tali attività sono state sospese dopo la recente inchiesta dei carabinieri della tutela ambientale che hanno rilevato, attraverso carotaggi mirati in diversi periodi dell’anno, la presenza di metalli inquinanti. 

Arriva lo stop alle esercitazioni militari a Drasy, Corrao: "Provata la presenza di metalli pesanti"

“Mareamico” ha documentato il crollo con alcune foto postate sui social: una frana che risulta ben visibile anche da notevole distanza. Il crollo, tra l’altro, ha letteralmente provocato la “sparizione” di una stradina di collegamento. Non si registrano danni a persone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punta Bianca, nuova frana nei pressi dell’ex poligono Drasy: sparita una stradina di collegamento

AgrigentoNotizie è in caricamento