Mancata pulizia dei terreni dalle erbacce, fioccano le contravvenzioni

L'attenzione della Forestale si è concentrata tra Sambuca e Santa Margherita Belice: ogni sanzione ammonta a 86 euro

(foto ARCHIVIO)

Mancata realizzazioen dei viali parafuoco per prevenire gli incendi boschivi: fioccano le multe. 

Stando a quanto raccontato dal Giornale di Sicilia in edicola oggi, ben 25 sanzioni sono state elevate dal Corpo Forestale tra Sambuca e Santa Margherita Belice. Colpiti soprattutto i proprietari di terreni che non hanno effettuato i lavori di pulizia dei propri fondi e realizzato i viali parafuoco, adempiendo alle ordinanze sindacali emesse in tal senso da diversi municipi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le multe ammontano a 86 euro per ogni ettaro. "Alcune settimane fa - riporta il quotidiano palermitano - il procuratore della Repubblica di Sciacca, Roberta Buzzolani, ha iscritto nel registro degli indagati 21 persone, a Menfi, proprietarie di terreni nei quali non erano stati eseguiti i lavori necessari come accertato a seguito di un incendio divampato, a luglio dello scorso anno, tra Porto Palo e Lido Fiori". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Gli cade il telefonino, torna indietro e non lo ritrova più: avviate indagini

  • La statua di Camilleri diventa un "giallo": polemiche su donatori e progetto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento