menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Interventi di pulizia

Interventi di pulizia

San Leone, ultime settimane di pulizia straordinaria

Gradualmente le squadre di operatori ecologici dell'Iseda e di Sea stanno cominciando a tornare in città

I servizi di pulizia straordinaria nelle zone turistiche e balneari di Agrigento, dureranno fino al 30 settembre ma già, gradualmente, le squadre di operatori ecologici dell'Iseda e di Sea, stanno cominciando a tornare in città, dove sta per ripartire l'anno scolastico e gli uffici si avviano a lavorare a pieno regime.  

“Già nei prossimi giorni infatti – spiega l'amministratore delegato di Iseda Giancarlo Alongi – l'azienda predisporrà i nuovi calendari relativi al decespugliamento e al discerbamento che, proprio perchè il personale è stato dirottato altrove, sono stati effettuati in misura ridotta. Riprenderemo con gli interventi quotidiani nel centro e nelle periferie per fare in modo da ripulire scalinate, marciapiedi e bordi stradali”.

A San Leone intanto, anche per l'alto numero di residenti e di villeggianti che rimangono per tutto il mese di settembre, continuano gli interventi giornalieri di pulizia del centro abitato della località balneare e delle spiagge proprio nell'ambito dei servizi di potenziamento estivi delle zone balneari della città.

“Anche in questo ultimo scorcio di estate – conclude Alongi -  si sta lavorando sulle spiagge e sul lungomare. In particolare, sull’arenile di San Leone, anche in questa settimana, vengono effettuati interventi di pulizia, in modo da  rendere più pulite le spiagge già dalle prime ore del mattino e svuotando i cestini che aiutano i villeggianti  a tenere più pulita la spiaggia stessa. Poi tutta la nostra attenzione sarà spostata nuovamente su Agrigento dando priorità alle zone vicine alle scuole”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento