menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO ARCHIVIO

FOTO ARCHIVIO

Allerta meteo arancione, attivo l'ufficio della protezione civile: ecco il numero d'emergenza

La previsione di rischio sarà valida sino alle 24 di domani, domenica 24 novembre, per tutta la provincia

Nelle prossime ore la città sarà interessata da nuova ondata di maltempo. Per questo, sarà attiva dalle mezzanotte di oggi la sala operativa dell’ufficio di Protezione civile del Libero consorzio di Agrigento, che tramite i propri operatori e i volontari delle associazioni gestirà le attività previste dai protocolli di protezione civile. Dallo stesso orario sarà attivo il numero telefonico per le emergenze: 3336141869 per tutte le segnalazioni di criticità da parte dei cittadini.

Questo pomeriggio l'avviso dal dipartimento Regionale della Protezione Civile (Centro Funzionale Decentrato Multirischio Integrato) segnala infatti l’allerta meteo con codice arancione per venti di scirocco, possibili forti precipitazioni e conseguente rischio idrogeologico ed idraulico. La previsione di rischio sarà valida sino alle 24 di domani, domenica 24 novembre, per tutta la provincia di Agrigento.

Come di consueto, oltre al personale del Gruppo di Protezione Civile sono stati attivati capicantonieri e cantonieri del Libero Consorzio per il monitoraggio della rete stradale provinciale, e gli eventuali interventi in caso di smottamenti di fango e detriti o altre situazioni di pericolo sulle carreggiate. "Si invitano - fanno sapere dalla Protezione civile - i cittadini alla massima prudenza nel percorrere, e solo per effettive necessità, le strade provinciali, ex consortili ed ex regionali, ancora alle prese con le conseguenze della recente ondata di maltempo e di conseguenza potenzialmente pericolose in caso di forti eventi di pioggia". 
.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento