Viabilità negata nella zona montana: cinque Comuni pronti alla battaglia

In vista della marcia del 25 gennaio si terrà una seduta congiunta per pianificare iniziative di protesta

(foto ARCHIVIO)

Cinque comuni, insieme, per chiedere l'ammodernamento e la messa in sicurezza della strada Ribera-Cianciana.

La notizia è riportata dal quotidiano La Sicilia. A convocare una seduta aperta alla partecipazione delle amministrazioni comunali di Cianciana, Alessandria della Rocca, Bivona, Santo Stefano Quisquina e San Biagio Platani è stato il sindaco Francesco Cacciatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli abitanti dell'area montana da anni chiedono collegamenti viari sicuri e più veloci anche per raggiungere i poli ospedalieri. Alla riunione è stata invitata l'intera deputazione agrigentina e i sindaci della provincia, oltre al Libero consorzio e ad altri enti.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento