rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
La protesta / Porto Empedocle

I precari del Comune scendono in strada, il sindacato: “Adesso è il momento delle risposte”

Sit in di part time e Asu per tornare a dinvocare l'attenzione della politica regionale e nazionale sulla necessità di provvedere alle stabilizzazioni

Davanti al palazzo di città di Porto Empedocle un sit in di protesta dei lavoratori part time e Asu del Comune per tornare a invocare l'attenzione della politica regionale e nazionale sulla necessità di provvedere alle stabilizzazioni entro il prossimo 31 dicembre. In tutto 65 avoratori “sopravvissuti” a fronte dei circa 200 inizialmente assunti che oggi si fanno carico di garantire larga parte dei servizi forniti alla comunità. 

Stabilizzazione dei precari del Comune, a Porto Empedocle è stato di agitazione

”Oggi, come già fatto a Naro e Canicattì - spiega il Coordinatore della Cisl Fp delle province di Agrigento, Caltanissetta ed Enna Carlos Bonfanti - torniamo a chiedere non solo degli impegni presi, ma soprattutto dei diritti di questi lavoratori che oggi, con un ridottissimo numero di ore a disposizione, continuano a tenere letteralmente aperti gli uffici. Non è più possibile attendere, adesso è il momento di dare risposte”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I precari del Comune scendono in strada, il sindacato: “Adesso è il momento delle risposte”

AgrigentoNotizie è in caricamento